Io non sono charlie
io non sono charlie
io non sono kouachi
io non sono neanche me
ma se lo fossi e se
avessi qualcosa da dire
...
 
La nostra vita è un opera d'arte
Della nostra vita un'opera d'arte 
qualcuno scriveva e non aveva torto 
ma oggi è molto difficile spiegare 
(apri parentesi: 
 
Schermi accesi
Cinema in piazzetta "POVERI MA BELLI" a Marino 
ERA sabato 2 Agosto e abbiamo proiettato
bianco e nero su casette pop
pazza Manin zona Castelletto
presso Via Roma alle ore 21 ...


meglio in piazza e su grandi schermi 
ma se parliamo di 
schermi accesi
ecco Prosaiche Poesie

Viaggando per aereoporti
per ampi spazi di attesa
stiamo tutti mezzi morti
sulla nostra propaggine accesa
Ah.. Steve Jobs Steve Jobs
a chi dobbiamo ringraziare
per la potentissima nostra
comunicazione personale.
Sì, potrebbe tornar Possibilità
Ricchezza, Crescita, Umanità
e non solo soldi multinazionali
che danno ancora a chi già tanto ha,
ma dovrebbe essere una sfida
se parlassimo di un'Altra società.
Così, ora, sembrano solo spenti i visi
con-centrati sugli schermi accesi
ma non sono spenti, sono chiusi.
Direi: chiusi visi tesi 
sugli schermi accesi.
BANNER BRUSCHETTA LUNA
 
Incipit me
Mi sono sempre piaciuti
nei racconti, quelli azzeccati
Ma, nella vita.
È capitato
Che sono stato
io Molto spesso
Un INCIPIT
di me stesso.
Un incipit
Di percorsi
Di storie
Di esperienze
Che ho lasciato altri
A vivere pienamente
Che a me l’INCIPIT
era bastato
Evocazione autosufficiente
Mi era bastato sentire
Volendo, di poter diventare
Ma che trovavo molto più originale
Quello che non potevo diventare
O laddove c’era molto da faticare
Che se fosse successo l’insuccesso
Con me non potevo protestare
Dite se volete: vigliaccheria.
però sembrava chiaro
Che se volevi cambiare il mondo
Dovevi scavare nel profondo
Nei senza successo
Nei Senza potere
Nei senza nome
Per togliere senso
E sopraffazione
Al successo, al potere, al nome.

gennaio2014
 
Turchia rivolta giugno 013
Fabio Massi Blog
Noi
Abbracciamo
Le sorelle e i fratelli
Che
Nella terra di
Mamma! Li turchi!
Abbracciano i loro alberi
Aggregati viventi
Liberi e collaborativi
Contro l’oscurità insensata coatta.
Poi forse dopo si saprà
Chissà quale altra verità
I ben informati ben demoliranno
l’aggregato di solidarietà.
Ma l’aggregato si riaggregherà
GRRR!!
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2